Il tuo account

La cena del Signore (1528)

La cena del Signore (1528)

, (A cura) , (A cura)
  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.

In Arrivo - Tempi di attesa variabili

Disponibilità
Nostro prezzo  €35,00

Descrizione

Principale scritto di Lutero sull’eucaristia, La cena del Signore è fondamentale per capire non soltanto la sua dottrina in merito, ma la sua comprensione della persona di Cristo nel rapporto tra natura divina e natura umana e, attraverso lui, il mistero
stesso di Dio.

Il testo affronta anche il tema della distanza dall’interpretazione
simbolica di Zwingli e dalla transustanziazione cattolica.

Proprietà

ISBN: 9788868980870
Produttore:
Claudiana
Codice prodotto: 9788868980870
Dimensioni: 145 x 210 mm
Rilegatura:
Copertina rigida
Numero di pagine: 400
Data di pubblicazione: 15.05.2019
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Martin Lutero
Martin Luther, in italiano Martin Lutero (Eisleben, 10 novembre 1483 - Eisleben, 18 febbraio 1546), è stato un teologo tedesco. Fu l'iniziatore della Riforma protestante. La confessione cristiana basata sulla sua dottrina teologica viene detta luteranesimo. La Riforma, promossa da uomini come Lutero e poi Giovanni Calvino e Zwingli, determinò la formazione di un nuovo movimento religioso nell'Europa Occidentale detto protestantesimo. Il maggiore contributo di Lutero fu il suo insegnamento principale: la giustificazione per fede. Nel giro di poco tempo ciascun principato tedesco si schierò per la fede protestante o per quella cattolica. Il protestantesimo si diffuse e ottenne larghi consensi in Scandinavia, Svizzera, Inghilterra e Paesi Bassi. Ancora oggi centinaia di milioni di persone, in tutto il mondo, si professano aderenti a questi insegnamenti. In un testo scritto dal professor Kurt Aland si legge: "Ogni anno escono almeno 500 nuove pubblicazioni su Martin Lutero e la Riforma in quasi tutte le maggiori lingue del mondo". Il contributo di Lutero nell'inaugurare un nuovo modo di vivere il cristianesimo, che consisteva nell'indipendenza dalla Chiesa e nella conseguente rottura dell'unità dei cristiani a Occidente, fu senz'altro notevole; egli stesso con le sue esitazioni mostrava di rendersi conto della responsabilità enorme che si assumeva. La sua opera fu inoltre fondamentale per aver contribuito a formare la lingua tedesca: si può dire che Lutero fu per la Germania ciò che Dante era stato per l'Italia. Passati i primi secoli immediatamente successivi alla Riforma, dopo essere stato giudicato assai negativamente, la sua figura è stata in parte rivalutata anche in alcuni ambiti cattolici, almeno per quanto riguarda la tempra intellettuale del primo Lutero.

Paolo Ricca(A cura)
Paolo Ricca, pastore valdese, è stato ordinario di Storia del cristianesimo (1976- 2002) presso la Facoltà valdese di Teologia di Roma. È professore ospite del Pontificio Ateneo Sant' Anselmo di Roma. Direttore della collana «M. Lutero - Opere scelte». Fra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: Lutero, mendicante di Dio (2010) e La fede cristiana emngelica. Un Commento al Catechismo di Heidelberg (20 12).


Nella stessa collana:
Lutero - Opere scelte

In Arrivo - Tempi di attesa variabili
Prezzo: €38,00
In Arrivo - Tempi di attesa variabili
Prezzo: €20,00
In Arrivo - Tempi di attesa variabili
Prezzo: €20,00
In Arrivo - Tempi di attesa variabili
Prezzo: €35,00

Lutero: esperienze mistiche, interesse per la mistica, linguaggio di tradizione mistica. Saggi di Karl-Heinz zur Müaut;hlen, Bernt Hamm, Volker Leppin, Paolo Ricca, Franco Buzzi, Dieter Kampen, Michele Cassese, Sven Grosse. Antologia di testi mistici luterani.

Prezzo: €34,00

Prima traduzione italiana, con testo a fronte. Il cuore del messaggio della Riforma dalla viva voce di Lutero. La questione delle indulgenze e i temi centrali della fede cristiana.

Prezzo: €29,00

Il Lutero prigioniero alla Wartburg: riflessioni sulla libertà

Prezzo: €19,50