Garibaldi, Rattazzi e l'unità dell'Italia
Garibaldi, Rattazzi e l'unità dell'Italia

Garibaldi, Rattazzi e l'unità dell'Italia

 
0,0 (0 vote(s))

€20,00


Terminato - Disponibile a breve

  Nel carrello

A partire dal concetto di "lungo Risorgimento", che dilata il processo di costruzione dello Stato nazionale italiano dalla fine del Settecento alla prima guerra mondiale, il volume curato da Corrado Malandrino e Stefano Quirico prende in esame il dibattito storico, politico e culturale che ha preceduto e accompagnato l'Unità nell’intento di rivedere ricostruzioni stereotipate e offrire contributi di ricerca originali. Oltre che a Garibaldi, Rattazzi e all'idea di Italia, ampia attenzione è dedicata al ruolo degli statisti piemontesi nell'edificazione nazionale, in primis Massimo D'Azeglio, nonché all’idea di Europa, in particolare in Mazzini e nell’eroe dei due mondi. Prefazione di Annita Garibaldi Jallet, pronipote del condottiero.

Categorie

Prodotti » Libri Cristiani » Storia
ISBN: 9788870168747
Produttore: Claudiana
Codice prodotto: 9788870168747
Peso: 0,430kg
Lingua: Italiano

Commenti e recensioni

Scrivi una recensione per questo prodotto

You must be logged in to add a product review.


Nella stessa collana:
Studi storici

Testimone della verità.

Prezzo: €16,50