Il tuo account

Cristo contro Cesare - Come gli ebrei e i cristiani del I secolo risposero alla sfida dell'imperialismo romano

Cristo contro Cesare - Come gli ebrei e i cristiani del I secolo risposero alla sfida dell'imperialismo romano

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Solo 1 copia con disponibilità immediata
Nostro prezzo  €22,50

Descrizione

In questo volume Noffke esamina il modo in cui l'ideologia imperiale romana fu propagandata in Oriente, in particolare nella terra d'Israele e nella diaspora ebraica. Incentrata sulla figura e sul culto dell'imperatore, tale ideologia fu sostenuta dalle classi dirigenti giudaiche mentre nel popolo suscitò la reazione di quanti affermavano la signoria di Dio. In particolare influenzò la nascente teologia cristiana, che in alcune sue espressioni divenne una vera e propria contro - ideologia, con Cristo, unico vero Signore, al centro della storia umana. Il serrato confronto tra Cesare e Cristo, inviato di Dio, trasformò il mondo antico nell'impero cristiano inaugurato da Costantino il Grande.

Proprietà

Produttore:
Claudiana
Codice prodotto: 9788870165982
Peso: 0,430kg
Rilegatura: Brossura
Lingua: Italiano

Contenuto libro

Premessa; Introduzione; INQUADRAMENTO STORICO - La conquista romana dell'Oriente (Quadro storico generale (I Sec. a. e. v.- 74 e. v.); La conquista dell'Oriente; Il processo di annessione dell'Oriente nel sistema provinciale romano in epoca imperiale); L'Oriente tra romanizzazione e autonomie (Imperialismo e romanizzazione; La politica imperialistica romana in Oriente nell'epoca repubblicana: Ambiguità di Roma in Oriente? Tra espansionismo e conservazione; Un'annessione graduale; Una volontà imperialista; La romanizzazione delle province in epoca imperiale: L'opera di Augusto; La profondità della romanizzazione; Ci fu davvero una romanizzazione? Conclusione); Roma e gli ebrei (I romani in Giudea: La fine degli Asmonei (63 - 37 a. e. v.); Erode il Grande (37 - 4 a. e. v.); L'epoca dei prefetti e dei procuratori (6 - 65 e. v.); L'esperienza di Agrippa e il ritorno al controllo diretto dei procuratori; La grande rivolta del 66 - 74 e. v.; Fallimento o successo della romanizzazione della Giudea? I romani in Galilea: L'epoca pre - erodiana; Il passaggio dagli Asmonei agli Erodiani (63 - 37 a. e. v.); Da Erode il Grande alla vigilia della prima guerra contro Roma (37 a. e. v. - 66 e. v.); La rivolta del 66 - 74 e. v.; La romanizzazione della Galilea; La presenza romana in Galilea; L'amministrazione romana in terra d'Israele; Gli ebrei della diaspora e Roma: Alessandria d'Egitto e la cirenaica - Il conflitto alessandrino; Le conseguenze della guerra giudaica del 66 - 73 e. v.; La rivolta del 116 - 117 e. v.; La Siria e l'Asia Minore; Roma; Conclusioni); L'IDEOLOGIA IMPERIALE ROMANA E LA SUA PROPAGANDA - I nodi della propaganda imperiale nelle fonti letterarie antiche (Come Augusto impose il principato e i fondamenti dell'ideologia imperiale; Come i letterati diedero forma letteraria all'ideologia imperiale; Virgilio; Orazio; Tacito: De Vita Agricolae; Historiae; Conclusioni); I nodi della propaganda imperiale nelle fonti non letterarie (Introduzione; Excursus: propaganda o psicagogia; I mezzi della propaganda; Le monete: Monete e propaganda; La produzione delle zecche imperiali; Le monete provinciali; Titoli imperiali utilizzati sulle monete; Monete e propaganda in Palestina (Il conflitto tra Erode e Mattatia Antigono (40 - 37 a. e. v.); Il regno di Erode (37 - 4 a. e. v.); I procuratori romani); Conclusioni; L'epigrafia greca e romana: Epigrafi latine; Epigrafi greche; Le Res Gestae di Augusto; Le titolature imperiali nelle epigrafi; L'arte e l'architettura: Alcune premesse; Augusto e il potere delle immagini; Roma nuovo centro dell'impero; L'Ara Pacis Augustae; Conclusioni generali); Il culto dell'Imperatore (Le radici del culto imperiale a Roma; Lo sviluppo del culto imperiale sotto Augusto: Roma e l'Italia; Le province; Le forme del culto; Caligola e Domiziano, due eccezioni alla regola; La valenza del culto imperiale); I COLLABORATORI DELL'IMPERO E I SUOI OPPOSITORI - L'adesione ebraica all'ideologia imperiale (Il programma edilizio di Erode: Gerusalemme; Samaria; Cesarea Marittima; Paneion; L'aquila d'oro; Una valutazione dell'opera di Erode; Pilato (15 - 26 e. v.): La questione dei busti imperiali; L'episodio degli scudi votivi; La questione dell'acquedotto; Filone Alessandrino: Legatio II, 8 - 13; Legatio XXI, 143 - 151; Legatio XXXIX, 309s. - XL, 313; Il problema dei destinatari dell'opera; Giuseppe Flavio: La Guerra Giudaica (Il discorso di Agrippa II; Il discorso di Giuseppe; Il discorso di Eleazar; Commento); Le Antichità Giudaiche; Giuseppe Flavio e l'ideologia imperiale); Il riiuto ebraico dell'ideologia imperiale (La resistenza intellettuale all'Impero Romano nel mondo ellenistico; La resistenza intellettuale a Roma nel mondo ebraico; I Salmi di Salomone; Qumran; Il quarto libro di Esdra: Prologo; La visione dell'aquila (Cap. 11); L'Apocalisse siriaca di Baruch; La scala di Giacobbe; Gli Oracoli Sibillini: Un oracolo filotolemaico del II Secolo; Un oracolo posteriore ad Azio (3, 46 - 92); Un oracolo di propaganda filoegiziana (3, 350 - 380); Un oracolo dal libro quarto (4, 120 - 136); Un Oracolo di distruzione (5, 158 -178); Conclusioni); Gesù, Paolo e l'Impero (Gesù e la propaganda imperiale: Gesù e Roma: un conflitto inevitabile? La questione del Gesù storico; Rendete dunque a Cesare quello che è di Cesare (Mt. 22,21; vedi Mc. 12, 13 - 17 e Lc. 20, 20 - 26); Resistenza "propositiva" (Mt. 5, 41); Resistenza passiva; Ironia (Mc. 5, 1 - 20; Lc. 8, 26 - 39; vedi Mt. 8, 28 - 34); Accoglienza (Lc. 7, 10; Mt.8, 5 - 13); Conclusione: Gesù, il pacifico rivoluzionario; Paolo e la propaganda imperiale: Paolo, un conservatore o un rivoluzionario? Romani 13, 1 - 7; Romani 16, 20; I Corinzi 2, 6 - 8; I Corinzi 6, 1 - 9; Filippesi 2, 9 - 11; Lo sfondo apocalittico della teologia paolina; Conclusioni) Il Cristianesimo delle origini e l'ideologia imperiale (I Sinottici e la propaganda imperiale: Marco; Matteo; Luca e Atti; "E' caduta, è caduta Babilonia la grande!" (Apoc. 18,2). L'Apocalisse, documento di resistenza antiromana: Apocalisse 4, 11; Apocalisse 13: le due bestie; Apocalisse 17: la grande prostituta; Una valutazione; I titoli di Cristo e quelli dell'Imperatore; Il problema delle persecuzioni: Uno scontro inevitabile? I modelli interpretativi; Quali accuse? Persecuzioni e culto dell'Imperatore; Conclusioni generali.
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.


I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Nella stessa collana:
Piccola Biblioteca Teologica

Fuori Stampa
Prezzo: €18,59

Una lettura attenta ai contesti storico-culturali dell'epoca nonché a quelli dell'Occidente contemporaneo.

Prezzo: €13,00

La presenza fisica di Dio con il suo popolo. La carnalità della fede biblica e la fisicità dello spirito. L'assenza di corporeità della chiesa.

Prezzo: €15,00

Le cause e le implicazioni teologiche della frattura tra giudaismo e cristianesimo.

Prezzo: €34,00

La predestinazione nella storia e nella teologia.

Prezzo: €18,00

La ricchezza e l'attualità della tradizione filosofica ebraica. Il pensiero ebraico di fronte allo smarrimento contemporaneo.

Prezzo: €15,00

Aspetti politici, economici e sociali dell'attività pubblica di Gesù.

Prezzo: €24,50
Fuori Stampa
Prezzo: €16,53