Il tuo account

Manuale di pedagogia della differenza

Manuale di pedagogia della differenza

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Terminato - Disponibile a breve
Nostro prezzo  €16,00

Descrizione

La differenza in educazione è la cifra indispensabile e il valore aggiunto per costruire la relazione secondo i criteri di una nuova paideia che ambisce a diventare prassi e teoria criticamente emancipatrice.

In una prospettiva aperta e democratica si cerca di presentare in questo lavoro una riflessione pedagogica che si propone di offrire un approccio convergente e divergente del pensiero e che intende fornire risposte problematiche e non dogmatiche agli effettivi e reali bisogni formativi di ogni singolo allievo in situazione di differenza per cultura, per appartenenza sociale, per status economico, per disabilità e per identità sessuale.

L'attenzione alla singolarità e alle sue peculiarità, il riconoscimento e il rispetto dell'alterità, il senso della responsabilità assoluta nella relazione educativa e nell'agire quotidiano, la dimensione etica, la ricerca incessante del meglio, la necessità di immaginare e di costruire una società e un mondo sempre più a misura d'uomo costituiscono le direttrici fondamentali del volume, che, non pretendendo di essere esaustivo, si propone però di lanciare alcune provocazioni per spingere a ripensare l'educativo in un'ottica problematica e critica: un'educazione che come nuova paideia intenda essere pratica dell'integrazione e teoresi dell'inclusione secondo le logiche di un mutuo scambio nel quale, in un dialogo permanente dettato da una reciprocità concretamente vissuta, ognuno è incessantemente centro e periferia a seconda delle esigenze, ma mai marginale e/o diverso/escluso/discriminato.

Proprietà

ISBN: 9788897085966
Produttore:
DV1
Codice prodotto: 9788897085966
Dimensioni:
140 x 210 x 17 mm
Peso: 0,410kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 260
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Stefano Salmeri

Stefano Salmeri è professore associato di Pedagogia generale e sociale e presidente del corso di laurea di Scienze dell'Educazione dell'Università di Enna Kore. È laureato in Lettere moderne e Filosofia e ha vinto i premi Mursia, Pannunzio e Soldati.

I suoi principali campi di ricerca sono l'educazione alla coscienza storica, la letteratura come questione pedagogica, il rapporto tra pedagogia e politica, il paradigma ermeneutico in educazione, la differenza, l'educazione alla cittadinanza e alla democrazia, l'intercultura, l'educazione nel pensiero ebraico-chassidico.

Ha pubblicato numerosi articoli e volumi tra cui Lezioni di pace, Il ma estra e la Bildung chassidica: ebraismo ed educazione, Pedagogia sociale: la formazione nell'emarginazione.