Il tuo account
In principio era il logos
In principio era il logos

In principio era il logos

  0.00
Terminato - Disponibile a breve
Nostro prezzo  €10,90

Questo studio introduce all'intreccio di esegesi, dottrina della creazione ed escatologia, quale si configura nella prima parte del commento di Origene al vangelo di Giovanni. Affrontare tale intreccio significa da una parte delineare l'impianto dell'indagine origeniana sul prologo, d'altra parte, sul versante biblico, valutare la portata di un metodo, quello Origeniano, sempre attento a cogliere la radicalità della parola dell'evangelo.

Il metodo di Origene scopre l'orizzonte storico del testo di Giovanni (ciò che innova, al di là di ciò che assume dal contesto culturale), e, definendosi come allegorico, s'avvale di presupposti teorici forti, separa frammenti, decontestualizza, relaziona parti non contigue della Scrittura. Come da uno sfondo in cui reciprocamente s'illuminano, Origene fa così emergere i termini e i concetti guida dell'incipit giovanneo, approfondendoli, collegandoli alle costanti del suo pensiero, erigendoli a giudici del dramma della sua epoca: il suo discorso sull'archè, sul logos, sull'apocatastasi nasce dalla percezione acuta di un conflitto, quello dell'interpretazione, che è il conflitto della rappresentazione del tempo.

ISBN: 9788839403315
Produttore:
Paideia
Codice prodotto: 9788839403315
Dimensioni:
135 x 207 x 13 mm
Peso: 0,200kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 142
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.