Il tuo account

La fede - Il contatto con la potenza di Dio

La fede - Il contatto con la potenza di Dio

Bonnke Reinhard
  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Opzioni d'acquisto

Disponibilità immediata

Nostro prezzo  €10,33

Descrizione

Alcuni credono che avere fede sia semplicemente un titolo per ottenere benedizioni e prosperità. Altri credono che la fede in sé stessi sia tutto ciò di cui si ha bisogno nella vita. Ed altri ancora sostengono che la fede sia una forza cosmica che genera super-uomini, invincibili e super-spirituali. Non è nulla di tutto ciò. La fede non è credere in ciò che tu sai non esser vero, né è credere in qualcosa che non si può provare. La Bibbia è un libro incentrato sulla fede ed offre la prova che rende la fede così vitale, così importante e così stupefacente. In LA FEDE: Il contatto con la potenza di Dio, Reinhard Bonnke attinge dai suoi anni di studio personale e di vibrante ministero svolto a favore di milioni di persone per rivelare che: “La fede è come un sistema di cavi elettrici che porta potenza nella nostra vita. La fede stessa non è la potenza, ma ci collega con la fonte della potenza. Non c’è contatto con la potenza di Dio senza la fede. Ciò che crediamo che accadrà domani, proviene da ciò che già sappiamo che è accaduto ieri. Non è la dimensione della vostra fede che determina i risultati, ma la dimensione dell’Iddio in cui credete”. REINHARD BONNKE è il fondatore e presidente di “Christ for all Nations”, un’associazione evangelistica internazionale con sede a Francoforte, Germania. Egli conduce campagne evangelistiche in tutta l’Africa e in altre parti del mondo. Segni e miracoli accompagnano la predicazione dell’Evangelo fatta in presenza di vaste folle, la più grande delle quali ha visto la partecipazione di più di un milione di persone in una sola riunione.

Proprietà

ISBN: 9788887511024
Produttore:
Publielim
Codice prodotto: 9788887511024
Peso: 0,320kg
Rilegatura: Brossura
Lingua: Italiano
Formato:
pagine: 240; Cm. 15 x 21; Brossura

Capitolo gratuito

Capitolo 1

DEFINIAMO LA FEDE


La fede è il fondamento dell’esperienza cristiana (Efesini 2:8), ed è anche la base per ricevere, crescere e arrivare alla purezza (2 Pietro 1: 5-8). Viviamo tutta la nostra vita cristiana per mezzo della fede. Paolo evidenzia questa verità in Galati 2:20, dove testimonia: “Vivo nella fede nel Figlio di Dio”.

La dottrina della fede non appartiene certo solo al Nuovo Testamento, infatti uno dei profeti dell’Antico Testamento dichiarò: “Il giusto vivrà per la sua fede” (Abacuc 2:4). Ai tempi del Nuovo Testamento in Galati 2:20 Paolo dichiara che i giusti vivono nella fede in Dio, e in Romani 14:23 dice anche: “Tutto quello che non viene da fede è peccato”. Ogni cosa che facciamo dev’essere fatta per fede, rispondendo ad un particolare mandato di Dio. Se non agiamo per fede e secondo la volontà di Dio, perderemo la gloria di Dio e non compiremo la Sua volontà per la nostra vita. Senza fede è impossibile piacere a Dio (Ebrei 11:6).

Adesso dobbiamo dare una definizione di fede. La fede non è un’emozione, e non è neanche il frutto della nostra volontà o del nostro intelletto; è divina. In Ebrei 11:1 Paolo ci dà probabilmente la migliore definizione di fede delle Scritture: “Or la fede è certezza di cose che si sperano, dimostrazione di cose che non si vedono”. La fede è una certezza – è qualcosa di tangibile; puoi sentirla. Quando ce l’hai lo sai. Ma è un dono di Dio (Efesini 2:8).

Possiamo sperare e pregare che il Signore ci dia una certa cosa, ma come essere sicuri che la riceveremo? Possiamo avere la certezza di ricevere quello che abbiamo chiesto se abbiamo la fede di Dio, perché la fede è dimostrazione di cose che non si vedono e certezza di cose che si sperano. La fede è una cosa estremamente reale!

Dio ci dà fede perché si compia il Suo scopo e affinché Lui sia glorificato. Le parole di Cristo in Marco 11:22 vengono tradotte nella Nuova Riveduta con: “Abbiate fede in Dio!” In realtà, la traduzione letterale dal greco sarebbe: “Abbiate la fede di Dio”. Dobbiamo avere la fede di Dio perché viviamo per la Sua fede (Galati 2:20, Abacuc 2:4). Vorrei fare un esempio perché credo che sia molto importante capire come funziona la fede.

Alcuni anni fa Zion Fellowship stava cercando di comprare una struttura a New York da usare come centro per la missione, per convegni e per la Scuola Biblica. All’epoca la Chiesa Cattolica stava vendendo un campus nel nord dello stato di New York. Lo stato di New York, che aveva offerto 800.000 dollari per il campus, voleva istituirvi un penitenziario. La maggior parte delle persone che vivevano nella zona circostante non volevano che lo Stato lo comprasse, perché non volevano un carcere vicino alle città dove vivevano. Noi sentivamo che il Signore aveva scelto questo campus per la nostra Scuola Biblica.

In ogni caso non avevamo fondi. Alcuni di noi iniziarono a pregare e sentimmo che il Signore voleva che offrissimo alla Chiesa Cattolica 400.000 dollari. Era un atto di fede, perché non avevamo il denaro per comprare l’edificio. Abraamo comprò un terreno per 400 sicli d’argento (Genesi 23:16), che secondo i nostri calcoli era l’equivalente di circa 400.000 dollari di oggi. Questa era la cifra che il Signore ci aveva messo in cuore di offrire.

La nostra offerta fu accettata. Questo fu il primo miracolo. Tuttavia, non avevamo soldi e l’anticipo era di 2.500 dollari. Decidemmo di non chiedere soldi a nessuno. Semplicemente pregammo Dio con fede: “Signore, se è la Tua volontà che compriamo questo campus, per favore provvedici il denaro”. Il denaro arrivò proprio come per fede ci aspettavamo che arrivasse. Alla fine del mese dovevamo pagare 22.500 dollari ai negoziatori cattolici e anche questo denaro arrivò in tempo grazie alla preghiera. Anche questa volta non avevamo parlato a nessuno dei nostri bisogni. L’ostacolo successivo da superare per fede era il pagamento di 100.000 dollari.

Quando finalmente ci trasferimmo nel campus c’erano ancora molte spese da fare prima di essere operativi e circa sei mesi dopo il Signore mi disse: “Voglio che costruiate un auditorio da usare sia per le conferenze che come palestra per gli studenti della Scuola Biblica”. Non avevamo soldi, e non avevamo neanche finito di pagare l’edificio, ma quando chiesi al Signore: “Da dove arriveranno i soldi per questo progetto?”, il Signore rispose immediatamente: “Non avete bisogno di soldi. Io ho messo fede nel vostro cuore e questa fede provvederà il denaro necessario per costruire l’auditorio”.

Il Signore fu fedele alla Sua parola, come sempre. Non ci fu nessun appello per chiedere denaro. Iniziammo a costruire l’auditorio che ci costò 110.000 dollari circa e, nel preciso momento in cui avevamo bisogno del denaro, il Signore non solo provvide i 100.000 dollari per pagare la prima rata, ma ci diede abbastanza per pagare tutti i 400.000 dollari che restavano da pagare e l’auditorio allo stesso tempo.

è stata la fede che il Signore ha messo nel mio cuore che ha provveduto a pagare il campus e l’auditorio. Non avevamo chiesto denaro a nessuno, eppure arrivò al momento giusto. Sappiamo che cosa stiamo dicendo quando parliamo dei vari principi della fede, perché abbiamo visto il Signore agire in maniera miracolosa molte volte nella nostra vita. Io so per esperienza che la fede è certezza. L’ho sentito nel mio cuore. è la fede che provvede la risposta a qualsiasi bisogno che possiamo avere. Ma dobbiamo ricordare che la fede che permette che le nostre preghiere si realizzino è un dono che viene da Dio. Non è qualcosa che possiamo ‘ravvivare’ nel nostro cuore perché vogliamo una nuova macchina o una nuova chiesa.

L’unico modo per avere fede è che il Signore ce la dia. Tuttavia, il Signore dà la Sua fede solo per le cose che sono secondo la Sua volontà. Dobbiamo quindi essere assolutamente certi di non agire per presunzione, facendo qualcosa che non è la volontà di Dio. Se ci muoviamo in una direzione che non è quella di Dio, possiamo credere con tutta la nostra forza che la situazione si risolverà; ma se non proviene da Dio, Egli non ci darà la fede per vedere che la Sua mano compie l’opera.

La fede è una realtà assoluta – essa provvede. La fede che provvide il denaro per la Scuola Biblica e per il centro missionario ha provveduto anche il denaro per far funzionare il college e per sostenere dei missionari in vari continenti per più di dodici anni. Dobbiamo avere la fede di Dio!
Leggi tutto il testo

I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Bonnke Reinhard

Reinhard Bonnke (Königsberg, 19 aprile 1940) è un predicatore evangelico pentecostale tedesco. Egli è conosciuto principalmente per le grandi campagne evangelistiche africane. Dopo aver studiato teologia presso The Bible College of Wales a Swansea, in Galles, venne nominato pastore di una chiesa pentecostale di Amburgo. Dal 1967 iniziò il suo ministero evangelistico in Lesotho prima, per poi continuare in tutto il continente africano. Nel 1974, Bonnke fonda l'associazione missionaria Christ for all Nations (CfaN) con sede a Francoforte. Da quando ha iniziato la sua attività missionaria in Africa, si calcola che abbiano partecipato alle sue conferenze più di 120 milioni di persone. Ogni conferenza è caratterizzata dalla preghiera per la guarigione dei malati per opera divina, a cui Bonnke crede fortemente.

Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Iscriviti alla Newsletter della CLC, ti terremo aggiornato sulle novità, le promozioni e molto altro.

La CLC è un'organizzazione internazionale che ha come scopo la distribuzione di Bibbie, Libri Cristiani e una vasta gamma di prodotti con contenuti Cristiani. La CLC opera in 49 paesi. È rappresentata da più di 170 librerie, 20 centri distribuzione e 18 case editrici. La CLC opera in ogni nazione in forma autonoma, unita però dalla stessa visione.
Conosci di più sulla CLC

Informativa sulla privacy. La e-libreria cristiana è un servizio offerto da Centro del Libro Cristiano S.r.l.. P.IVA: 10391600011.
Copyright © 1999-2017 CLC S.r.l., tutti i diritti riservati.