GIOVANNI CALVINO, RENATA DI FRANCIA Lealtà in tensione - Un carteggio protestante tra Ferrara e l'Europa (1537-1564)

Proprietà

ISBN: 9788888747880
Produttore:
Alfa e Omega
Codice prodotto: 9788888747880
Dimensioni:
175 x 250 x 16 mm
Peso: 0,540kg
Rilegatura:
Copertina Rigida
Numero di pagine: 160
Lingua: Italiano

Disponibilità immediata

Nostro prezzo €27,00

GIOVANNI CALVINO, RENATA DI FRANCIA Lealtà in tensione - Un carteggio protestante tra Ferrara e l'Europa (1537-1564)

Walker Daniel
  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.

Descrizione

La vicenda umana di Renata di Francia (1510-1575), duchessa di Ferrara, è un campo di lealtà in tensione. La sua stima per Calvino è testimoniata dal fitto epistolario intercorso tra la duchessa e il Riformatore sino alla morte di quest’ultimo. Si tratta di un epistolario di grande interesse perché testimonia il rapporto tra due personaggi di calibro europeo del Cinquecento che danno voce ai grandi fermenti culturali e spirituali del tempo.Il carteggio tra Calvino e Renata può essere letto alla luce di una chiave interpretativa prevalente: quella di un campo di tensione in cui la duchessa si dimena e in cui si confrontano esigenze di lealtà diverse, molto spesso in conflitto tra loro. Le questioni trattate – le controversie religiose, i conflitti di coscienza, il confronto con un assetto religioso, culturale e di potere ostile – rendono la corrispondenza uno specchio verosimile di altre corrispondenze contemporanee e di una tensione spirituale che pervade l’Europa di allora.

Categorie

Prodotti » Libri Cristiani » Storia