Il tuo account

La bellezza del creato

La bellezza del creato

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.

Disponibilità immediata

Disponibilità
Più di 15 copie con disponibilità immediata
Nostro prezzo  €20,00

Descrizione

La summa del pensiero di uno dei più grandi scienziati e divulgatori italiani. Dal mistero della creazione alle più recenti scoperte nel campo della fisica delle particelle, Zichichi non rinuncia a coniugare la scienza e la fede, l’immanente e il trascendente.
Questo libro ripercorre la genesi del suo lavoro, in un incessante dialogo con il mondo scientifico in cui si è sviluppato.

Tutto ciò che sappiamo sulla bellezza del creato nasce dallo studio delle moderne pietre galileiane nel corso degli anni che vanno dalla scoperta dell’elettrone (1897) ai nostri giorni. Galilei cercava nelle pietre le “impronte del Creatore”. Avrebbe potuto trovare il caos. Scoprì invece le prime leggi fondamentali che nessun astrologo né mago né potente della Terra potrà mai minimamente alterare.

Grazie allo studio delle moderne pietre galileiane siamo riusciti a capire che non c’è alcun fenomeno che non possa essere spiegato sulla base delle tre colonne e delle tre forze fondamentali e che reggono la realtà nella quale viviamo e della quale facciamo parte. Questa realtà va, dalla struttura minima che siamo riusciti a studiare, frazioni di milionesimo di miliardesimo di centimetro (universo subnucleare), ai milioni di miliardi di miliardi di chilometri (i confini del cosmo).

La bellezza nella logica del creato è fatta di certezze scientifiche, che ci garantiscono contro tutte le previsioni astrologiche apocalittiche e contro tutte le ataviche paure nate osservando le stelle senza riuscire a capirne la natura. È̀ studiando le moderne pietre galileiane che abbiamo capito cosa sono le stelle: candele a fusione nucleare che brillano più di neutrini che di luce.
Le vere àncore della nostra esistenza materiale non sono le stelle ma le leggi fonda- mentali della natura. Sono queste leggi a reggere lo spettacolo cosmico che ha terrorizzato quei nostri antenati convinti che la nostra esistenza materiale dovesse essere legata alle stelle e ai messaggi misteriosi del cosmo: messaggi che misteriosi non sono più, in quanto totalmente capiti sulla base di risultati sperimentali riproducibili nei nostri laboratori.

Sono questi risultati la fonte sicura delle nostre certezze scientifiche. Certezze che non portano a paure di apocalissi e di minacce scritte nel linguaggio cifrato degli astri ma a considerare il cielo e le stelle esempi spettacolari della bellezza le cui radici sono nella logica che regge il mondo.
La paura non ha senso in quanto tutta la realtà obbedisce alla logica del creato. Sta nella bellezza di questa logica l’àncora alla quale legare il nostro desiderio di certezze nell’immanente.

Proprietà

ISBN: 9788878314023
Produttore:
Il Cigno Galileo Galilei s.r.l.
Codice prodotto: 9788878314023
Dimensioni:
170 x 240 x 15 mm
Peso: 0,500kg
Rilegatura:
Copertina rigida
Numero di pagine: 283
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Antonino Zichichi

Professore emerito di Fisica Superiore nell’Università di Bologna, è autore di oltre 1100 lavori scientifici, tra cui 7 scoperte, 5 invenzioni, 3 idee originali che hanno aperto nuove strade nella Fisica subnucleare delle alte energie, e 5 misure di alta precisione di quantità fisiche fondamentali.
Sulle sue scoperte e invenzioni sono stati pubblicati 9 libri da eminenti scienziati. Ha scritto 23 libri, ricevuto 104 premi, 24 cittadinanze onorarie, 10 medaglie d’oro, 9 lauree honoris causa; è membro di 14 Accademie scientifiche.
Ha ricevuto onorificenze in 16 Nazioni.

I grandi progetti della Fisica europea: LEP e LHC al CERN, GRAN SASSO all’INFN (Italia), HERA al DESY (Germania) sono tutti legati al suo nome per avere dato a questi progetti contributi determinanti in fase di concezione, studio e realizzazione. Ha fondato il Centro di Cultura Scientifica Ettore Majorana a Erice e il Centro Enrico Fermi a Roma. È̀ Presidente della World Federation of Scientists. Ha ricoperto incarichi di alta responsabilità scientifica a livello nazionale, europeo e mondiale.
L’asteroide scoperto nel 1986 porta il suo nome: 3951 Zichichi.


I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Dello stesso autore