Il tuo account

Cristianesimo e liberalismo

Cristianesimo e liberalismo

  5.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Più di 15 copie con disponibilità immediata
Nostro prezzo  €13,00

Descrizione

«Machen ha molto da dire anche ai nostri tempi. Sebbene alcuni sostengano che il sentimentalismo è stato sommerso da un’ondata di cinismo postmoderno, possiamo obiettare che le cose non stanno affatto così […]. Per Machen, l’unico modo coerente per opporsi al sentimentalismo nella fede è quello di affermare il cristianesimo come religione storica, e questo può essere fatto solo sulla base di una Bibbia che è autorevole, perché divinamente e verbalmente ispirata. Ogni altra visione che trascuri questo aspetto, rende il cristianesimo incerto e la teologia cristiana poco più che una raccolta di testi biblici, con i quali ci si sente particolarmente in sintonia».
(Carl R. Trueman)
 
«Il nostro autore è uno dei pochi il cui pregio principale è stato quello di riuscire a illustrare e in parte a risolvere il nesso dialettico che intercorre fra la costruzione della modernità occidentale ed il profilo confessionale del cristianesimo. L’equilibrio teologico raggiunto fino al XIX secolo, e protrattosi per parte del XX, rischiava di rompersi definitivamente. Sotto il peso delle vicende storiche e dei processi economici e culturali, la mitologia del moderno rischiava di consolidarsi nelle accademie e negli stessi circoli cristiani. Machen, però, contribuisce a metterla in fibrillazione»
(Giuseppe Rizza)

Leggi un'anteprima


Proprietà

ISBN: 9788897290421
Produttore:
Alfa e Omega
Codice prodotto: 9788897290421
Dimensioni:
145 x 210 x 10 mm
Peso: 0,250kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 173
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

J. Gresham Machen

John Gresham Machen (1881-1937), studioso del Nuovo Testamento, apologeta e teologo poliedrico, è stato l’erede della tradizione teologica della scuola di Princeton dopo Charles Hodge e Benjamin B. Warfield. Dopo un periodo d’insegnamento nel Seminario teologico di Princeton, nel 1929 lo lasciò per fondare e costituire il Seminario di Westminster dove confluirono molti docenti della “vecchia” Princeton (G. Vos, C. Van Til, J. Murray).

Machen diede un notevole contributo anche al vasto movimento legato al fondamentalismo nato all’inizio del XX secolo che sorse in reazione al liberalismo teologico, ma se discostò quando ne scorse le tendenze anti-intellettualistiche e contrarie alla dottrina riformata. Cristianesimo e Liberalismo è la sua opera più rappresentativa.


I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche: