La moneta del soprannaturale

Proprietà

ISBN: 9788890897368
Produttore:
Parola Della Grazia
Codice prodotto: 9788890897368
EAN: 9788890897368
Dimensioni:
103 x 144 x 2 mm
Peso: 0,030kg
Rilegatura: Spillato
Numero di pagine: 34
Lingua: Italiano

Non Disponibile

Nostro prezzo €2,50

La moneta del soprannaturale

Lirio Porrello

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.

Descrizione

Il tema trattato nella predicazione è interessante. In chiesa l'uditorio si fa subito attento.
Osservo l'espressione dei presenti cercando di cogliere dai loro volti il livello di attenzione e la fame che hanno della Parola di Dio. Ciò che riceveranno dipenderà da come si pongono nei confronti della Parola.
L'argomento li incuriosisce. Non avevano mai sentito dire che nel Regno di Dio ci fosse una moneta!
Così introduco la Parola con una calda preghiera al Padre, affinché tutti ricevano l'unzione, la grazia e la potenza che viene dallo Spirito Santo. 

Caro lettore, con questo lavoro intendo sviluppare il mio proposito iniziale: quello di aiutarti ad acquisire le giuste attitudini che ti porteranno ad appropriarti delle promesse di Dio.In qualità di figlio o figlia del Padre Celeste, ne hai tutto il diritto, ma devi imparare a muoverti nella dimensione del soprannaturale.

Probabilmente ti sarai già chiesto: "Ma qual è la moneta del soprannaturale, la moneta del Regno di Dio?". Ti rispondo subito:"Nel Regno di Dio c'è una sola moneta: la fede".Solo per mezzo della fede puoi prendere dal cielo ciò che ti occorre. 
Solo per mezzo della fede le benedizioni che Dio ha preparato per te possono passare dal cielo alla terra.Solo per mezzo della fede puoi ricevere dal Padre le cose che Egli ti ha già donato. 

La volontà di Dio è che tu trascorra la tua vita all'insegna della fede nella Sua Parola. Egli stesso infatti, nel libro del profeta Habacuc 2:4 dice: "Il mio giusto vive e vivrà per la sua fede".

I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Lirio Porrello

Il ministero del pastore Lirio Porre Ilo ha avuto inizio nel 1982. Sposatosi nel giugno dell'83, con Santina, ha avuto tre figli: Gioacchino, che è nato nel 1984, Giuseppe nel 1989 e Giovanni nel 1990.

Inizialmente si è dedicato molto allo studio della dottrina cristiana, che ha insegnato con passione, determinazione e franchezza, poiché ritiene che la formazione del cristiano passi attraverso la conoscenza della Parola di Dio, delle Sue leggi e dei Suoi principi.

Ha sempre privilegiato l'insegnamento e nella sua chiesa, "La Parola della Grazia" di Palermo, ha strutturato varie classi d'insegnamento che permettono ai credenti di raggiungere alti livelli di preparazione. Per tale motivo è stata definita una chiesa didattica, modello e punto di riferimento per tanti pastori dell'intera nazione italiana.

Ha fondato la Scuola Biblica PdG, che ha avuto uno sviluppo in tutta la nazione. Ha ricevuto dal Signore il mandato di creare buone relazioni e unità nel corpo di Cristo e già da vari anni si adopera per l'unità delle chiese locali della provincia di Palermo.

Da molto tempo ha la certezza che nella nostra nazione arriverà un risveglio spirituale e crede che sarà un risveglio caratterizzato dalla grazia e dall'amore.

Il principale soggetto della sua predicazione è "La Grazia" e il suo sogno è che il puro Evangelo della Grazia venga predicato con franchezza ovunque.

Ha sviluppato una particolare sensibilità verso gli anziani, che considera una grande risorsa per il corpo di Cristo, e i libri che ha scritto su tale soggetto sono il risultato di full immersion vissuti con loro nei locali di Partinico.