La CLC fonda il suo ministerio sui seguenti principi:

  • FEDE: Poniamo la nostra fede nel fatto che Dio, attraverso la Sua volontà, provvidenza e potenza, è capace di provvedere a tutti i bisogni, sia per quanto riguarda il lavoro da svolgere, che per le necessità dei collaboratori.
  • CONSACRAZIONE: Consideriamo la consacrazione personale e la totale dedizione come elementi essenziali per adempiere il mandato affidatoci da Dio.
  • GUIDA DA PARTE DI DIO: Crediamo che sia possibile discernere la volontà di Dio riguardo a tutti gli aspetti concernenti il nostro servizio. Pertanto ci aspettiamo che, quando si devono prendere delle decisioni, si possa raggiungere l’unanimità rimanendo davanti a Dio in un atteggiamento di preghiera.
  • SANTITA': Riconosciamo che per realizzare il nostro scopo dipendiamo dall’opera dello Spirito Santo e che dobbiamo sempre cercare la potenza e la guida dello Spirito Santo mediante la preghiera, la fede, l’ubbidienza e l’umiltà.
  • COMUNIONE FRATERNA: Siamo un gruppo di credenti, una parte del popolo di Dio, provenienti da denominazioni e culture diverse. Pertanto non permettiamo che alcun pregiudizio nazionale o razziale, né alcuna enfasi dottrinale o denominazionale, ad esclusione di altre, prevalga nella vita e nel servizio della nostra Missione. Il principio della comunione fraterna all’interno della CLC si concretizza nel fatto che ogni collaboratore è sensibile ai bisogni degli altri, agisce per il bene reciproco e impara a portare i pesi degli altri in uno spirito di amore.