Il tuo account
Chiesa e potere
Chiesa e potere

Chiesa e potere

Libertà evangelica, laicità e spazio pubblico

(A cura)
  0.00
Terminato - Disponibile a breve
Nostro prezzo  €14,50

Con l'editto di Costantino del 313, di cui ricorre il 1700esimo anniversario, ai cristiani venne riconosciuto il diritto di professare la propria fede nei territori dell'Impero romano. La fine delle persecuzioni aprì, tuttavia, la strada al potere temporale della chiesa, che portò con sé grandi disuguaglianze tra le fedi, prima fra tutte quella ebraica, facendo ben presto del cristianesimo e della sua principale istituzione un architrave del sistema di potere dominante.

Il libro ricostruisce il rapporto tra chiesa e potere soffermandosi su alcuni passaggi storici della Riforma protestante nonché sulle "sfide" della società odierna: multiculturalità, questioni di genere, laicità e "pari libertà".
ISBN: 9788870169270
Produttore: Claudiana
Codice prodotto: 9788870169270
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 173
Data di pubblicazione: 19.11.2013
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Paolo Naso(A cura)
Paolo Naso è docente di Scienza politica e Giornalismo politico alla Sapienza - Università di Roma. Presso la stessa Università coordina il Master in religioni e mediazione culturale. In passato ha avuto incarichi di isnegnamento presso l'Università di Catania, la Pontificia università gregoriana, la Wake Forest University (NC) e il Davidson College (NC). Coordinatore della Commissione studi e del programma interculturale "Essere chiesa insieme" della Federazione delle chiese evangelichein Italia, è membro della Commissione delle chiese avengeliche per i rapporti con lo Stato. Gia consulente di varie istituzioni locali e del Ministero per la Solidarietà sociale, attualmente è membro della Conferenza permanente "Religioni, culture e integrazione" istituita presso il Ministero della Cooperazione internazionale e dell'integrazione, e del comitato paritetico istituito da MIUR per l'applicazione del protocollo con l'associazione Biblia per la promozione della cultura biblica nelle scuole. Iscritto all'Ordine dei giornalisti dal 1992, è stato direttore della rivista Confronti e della Rubrica Protestantesimo (Raidue) e collabora stabilmente con le riviste Jesus e Limes. Dall'A.A. 2009/2010 è docente di Chiesa e Società presso la Facoltà Pentecostale di Scienze Religiose.