Il tuo account

Istituzione della teologia persuasiva

Istituzione della teologia persuasiva

Fascicolo 3: Su Dio uno e trino

Francesco Turrettini , Pietro Bolognesi (A cura)

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Opzioni d'acquisto

Disponibilità immediata

Nostro prezzo  €18,00

Descrizione

Finalmente in italiano un classico della teologia che ha arricchito per secoli il pensiero evangelico. Contro certi luoghi comuni sulla teologia riformata, la Istituzione di teologia persuasiva offre una presentazione rigorosa e fragrante, precisa e pastorale nel medesimo tempo. Attraverso essa si legge l’impegno di Turrettini nel catturare ogni pensiero per trarlo all’ubbidienza di Cristo e nutrire chi ha fame di cibo solido. Opera imponente d’un gigante italiano della teologia, viene pubblicata integralmente per la prima volta in italiano. Per agevolarne la fruizione, è stata suddivisa in venti agevoli fascicoli (corrispondenti ai diversi loci del testo), che usciranno a cadenza regolare nei prossimi anni fino al completamento. 

In questo terzo fascicolo, Turrettini tratta di Dio e della Trinità, elevandosi sulle vette più alte della riflessione teologica. In via preliminare, affronta la questione dell’ateismo e sebbene si tratti di un’opera didattica, trapela anche il suo intento apologetico. L’inizio del mondo, la bellezza della creazione e il fine di ogni cosa suggeriscono l’esistenza di un Dio a cui non si può rimanere indifferenti. Quindi, viene analizzato il nome di Jehovah, l’unicità di Dio e i suoi attributi.

La semplicità, l’immensità, l’eternità, l’immutabilità rimandano a un Dio meraviglioso, di cui vengono esaminati dettagliatamente la scienza (naturale e libera), la volontà (antecedente e conseguente, efficace e inefficace, condizionale e assoluta), la giustizia, la bontà, l’amore, la grazia, la misericordia, la potenza e la sovranità. Infine, ci si occupa della dottrina della Trinità, la quale permette di superare le contraddizioni di un mondo appiattito su un solo elemento oppure travolto da una diversità inarrestabile, ponendo il cristianesimo in uno spazio del tutto originale tra il rigido monoteismo e il politeismo diffuso.

Proprietà

ISBN: 9788897963530
Produttore:
BE Edizioni
Codice prodotto: 9788897963530
Dimensioni:
150 x 210 x 18 mm
Peso: 0,480kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 286
Lingua: Italiano

I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Degli stessi autori

Francesco Turrettini

Francesco Turrettini, conosciuto anche come François Turretin (Ginevra, 17 ottobre 1623 – Ginevra, 28 settembre 1687), è stato un teologo calvinista svizzero, nipote di Francesco Turrettini seniore (1547-1628), nativo di Lucca ed emigrato a Ginevra nel 1592, e figlio di Benedetto Turrettini (Bénédict Turretin) (1588-1631) professore di teologia e diplomatico. Studia a Ginevra, Leida, Utrecht, Parigi, Saumur, Montauban e Nimes. Dopo essere ritornato alla sua città natale, è nominato pastore della locale chiesa evangelica di lingua italiana nel 1658 e insegna, come professore di teologia, all'Accademia di Ginevra dal 1653. È il padre di Jean Alphonse Turretin. Francesco Turrettini è noto specialmente per la sua zelante opposizione alla teologia di Saumur promossa da Moïse Amyraut e chiamata Amiraldismo, difendendo egli l'ortodossia del Calvinismo classico rappresentata dal Sinodo di Dordrecht. Difende la concezione calvinista ortodossa della doppia predestinazione e dell'ispirazione verbale della Bibbia sostenendo il Consenso elvetico del 1675. Fra gli scritti di Francesco Turrettini, di carattere soprattutto dogmatico, si ricorda oggi, in particolar modo, il suo Institutio Theologiae Elencticae (3 parti, Ginevra, 1679-1685) destinata a divenire un'importante opera di riferimento per la teologia sistematica del Calvinismo posteriore. La particolarità dell'Institutio consiste nell'impostazione in domande e risposte. Francesco Turrettini influisce particolarmente sul Puritanesimo ed è rivalutato oggi dai circoli calvinisti conservatori. John Gerstner, curatore di una versione moderna in inglese di quest'opera, chiama Turrettini: "il teologo più preciso della tradizione calvinista"

Pietro Bolognesi

Pietro Bolognesi (Bologna, 22 aprile 1946) è un pastore e teologo italiano di fede protestante. Attualmente, vive a Padova. Formatosi nell’ambito delle Assemblee dei fratelli, è pastore di una Chiesa evangelica di Padova. Docente di teologia sistematica presso l’Istituto di Formazione Evangelica e Documentazione (IFED) di Padova e Fellow all'Institute of Reformed Baptist Studies presso il Westminster Theological Seminary della California e membro del comitato di referenza della Federazione dei teologi evangelici europei (FEET) e già membro della commissione teologica della Alleanza evangelica mondiale (WEA) e professore di teologia presso l'Istituto Biblico Evangelico (IBEI).

Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Iscriviti alla Newsletter della CLC, ti terremo aggiornato sulle novità, le promozioni e molto altro.

La CLC è un'organizzazione internazionale che ha come scopo la distribuzione di Bibbie, Libri Cristiani e una vasta gamma di prodotti con contenuti Cristiani. La CLC opera in 49 paesi. È rappresentata da più di 170 librerie, 20 centri distribuzione e 18 case editrici. La CLC opera in ogni nazione in forma autonoma, unita però dalla stessa visione.
Conosci di più sulla CLC

Informativa sulla privacy. La e-libreria cristiana è un servizio offerto da Centro del Libro Cristiano S.r.l.. P.IVA: 10391600011.
Copyright © 1999-2017 CLC S.r.l., tutti i diritti riservati.