Il tuo account

Smith Wigglesworth sui doni spirituali

Smith Wigglesworth sui doni spirituali

  5.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Solo 4 copie con disponibilità immediata
Nostro prezzo  €13,00

Descrizione

Pensando a ciò che è puro, diventiamo puri. Pensando a ciò che è santo, diventiamo santi. Pensando al nostro Signore Gesù Cristo, diventiamo come Lui. Siamo trasformati all’immagine dell’oggetto su cui è fissato il nostro sguardo.Se osi chiedere qualsiasi dono, se credi veramente che sia un dono necessario e cominci ad agire in esso, scoprirai di aver ricevuto quel dono.Ho visto alcuni completamente fuorviati. Credono nei doni e li usano senza la potenza dello Spirito Santo. Non c’è niente di peggio oggi che usare un dono senza la potenza. Non fatelo mai […] Oh, fratelli cari, se non viene tutto dallo Spirito Santo e se non ci facciamo controllare da Gesù nel ministerio del dono che ci è stato dato, allora saremo un fallimento e non otterremo nulla.Non cercare i doni, se non hai il desiderio di dimorare nello Spirito Santo. I doni si dovrebbero manifestare solo nella potenza dello Spirito Santo.

Proprietà

ISBN: 9788897379164
Produttore:
Verso la Meta
Codice prodotto: 9788897379164
Peso: 0,230kg
Rilegatura: Brossura
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Smith Wigglesworth
Smith Wigglesworth

Smith Wigglesworth (1859-1947), conosciuto come "l'apostolo dela fede", è stato un evangelista inglese e uno dei pionieri del risveglio pentecostale del secolo scorso.

La sua famiglia era talmente povera che non potè garantirgli alcuna istruzione, ma la sua nonna credente ne forgiò la mente e lo spirito. Smith, infatti, iniziò a lavorare nei campi con il padre già dall'età di 6 anni, ma frequentava la chiesa insieme alla nonna e si convertì quando era ancora un bambino; iniziò subito ad evangelizzare portando sua madre al Signore.

All'età di 20 si trasferì a Liverpool dove lavorava come idraulico e dove il suo primo ministero fu quello di empatizzare con i bambini poveri per i quali spendeva il suo stipendio in cibo e vestiti. In questo modo fu in grado di raggiungerne centinaia e di far conoscere loro Gesù. In questo periodo si radicò ancora di più nella fede attraverso il digiuno e la preghiera.

Quando Smith si trasferì a Bradford, iniziò a lavorare con l'Esercito della Salvezza, dove incontrò Mary che poi divenne sua moglie. Insieme ebbero 5 figli.
Smith e Mary aprirono una missione e con l'aiuto della moglie imparò a leggere. Si dedicò a leggere la Bibbia e portava con sé un Nuovo Testamento ovunque andasse.

Smith credeva nella potenza del nome di Gesù. Pregava e digiunava spesso e si circondava di persone che amavano pregare. Questo era il suo unico criterio quando invitava qualcuno ad accompagnarlo quando veniva chiamato a ministrare provatamente in circostanze particolari di malattie gravi o spiriti.
Smith credeva anche nell'unzione con l'olio e molti venivano guariti istantaneamente.
In migliaia giunsero alla fede nei suoi incontri, centinaia furono guariti da gravi malattie e segni soprannaturali accompagnarono il suo ministero.

Una profonda intimità con il suo Padre celeste e una fede incondizionata nella Parola di Dio portarono dei risultati impressionanti fornendo un esempio per tutti i credenti.


I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Dello stesso autore