Il tuo account

L'Umanesimo e la cristianità

L'Umanesimo e la cristianità

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Più di 15 copie con disponibilità immediata
Nostro prezzo  €0,80

Descrizione

Il segno che ha distinto la chiesa primitiva da tutti gli altri sistemi fu che essa posava su due pilastri.
Il primo concerneva il problema fondamentale dell'autorità; nella chiesa primitiva c'era solamente un'autorità definitiva, ed era quella della Bibbia, le Scritture. Questo risulta chiaramente dall'insegnamento di Gesù, da quello di Paolo e da tutto il Nuovo Testamento.

Molti lettori di questo articolo penseranno che la chiesa primitiva aveva ragione in questo suo modo di considerare le Scritture; ma anche se vi fosse qualcuno che non credesse giusto questo punto di vista sulle Scritture, per comprendere intellettualmente la chiesa primitiva deve partire dal presupposto che questo era il loro punto di vista.

Il secondo pilastro che distingueva la chiesa primitiva da tutti gli altri sistemi, era la risposta che essa dava alla domanda: come può un uomo avvicinarsi o presentarsi a Dio? Se Dio esiste e se egli è santo, del tutto santo, noi viviamo in un universo morale. Se Dio non c'è, o se egli è amorale, o non del tutto perfetto, allora noi viviamo in un universo che, da un punto di vista morale, è relativistico.
D'altra parte, se Dio è perfetto e mantiene la sua totale perfezione, allora - poiché è ovvio che nessun uomo è perfetto ora - tutti gli uomini saranno dannati.

Le Scritture e la chiesa primitiva insegnavano l'unica cosa che avrebbe risolto questo dilemma fondamentale, considerando se questo universo è morale, oppure amorale. Esse consideravano cioè che Dio non abbassa mai il suo livello, esige la perfezione e perciò è completamente morale; ma che nell'amore di Dio Gesù Cristo venne come Salvatore. Egli compì un'opera infinita ed allo stesso tempo perfettamente completa, sulla croce; e l'uomo può avvicinarsi e presentarsi all'Iddio completamente perfetto, sul piano di quest'opera perfettamente completa, per mezzo della fede e senza l'apporto da parte sua di nessun'opera relativistica di qualunque specie essa possa essere.

Siamo così abituati a parlare di questo in un contesto religioso, che dimentichiamo ciò che vi è di implicito dal lato intellettuale. Ripetiamo di nuovo, sia che uno creda ciò che la chiesa primitiva e la Bibbia hanno insegnato, sia che non lo creda, egli deve capire questo punto oppure non potrà comprendere la chiesa primitiva e ciò che la distingueva.

Proprietà

ISBN: 9788870541037
Produttore:
Edizioni Centro Biblico
Codice prodotto: 9788870541037
Dimensioni:
110 x 155 x 2 mm
Peso: 0,020kg
Rilegatura: Spillato
Numero di pagine: 28
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.


I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche: