Il tuo account
I simboli biblici
I simboli biblici

I simboli biblici

  0.00
Terminato - Disponibile a breve
Nostro prezzo  €35,00

«II simbolo fa pensare». Quest'affermazione di Paul Ricoeur mette in luce la forza espressiva e la grande capacità evocativa contenuta in ciò che esiste. Da ogni cosa scaturisce un messaggio che si rivolge all'intelligenza e all'emotività dell'uomo, al suo senso della bellezza.
La simbologia che troviamo nei testi della Bibbia non è un sistema di formule cifrate per iniziati. La concretezza e l'immediatezza del simbolo è la sostanza stessa del linguaggio biblico, che si presta a questa incarnazione, rivelando tutte le tonalità e i significati possibili di ogni singola parola. Questo libro presenta i simboli biblici suddivisi per temi, ciascuno dei quali dà luogo a molteplici variazioni. Un lessico ricco, in cui le diverse serie di segni si sovrappongo no e si differenziano nella loro concatenazione dinamica, determinando l'efficacia espressiva e il fascino del testo. È in questa organizzazione ispirata che il simbolismo biblico rivela l'appassionata intensità di vita della Parola che salva.
Quest'opera dà un effettivo contributo all'analisi e alla ricerca teologica e si propone di facilitare la lectio divina, quella lettura della Bibbia che cerca di gustare il testo alla luce dello Spirito, toccando il cuore dell'uomo proprio là dove convergono tutte le sue facoltà umane e spirituali.
ISBN: 9788810215197
Produttore:
Edizioni Dehoniane
Titolo originale:
Les symboles bibliques. Lexique théologique
Codice prodotto: 9788810215197
Dimensioni:
120 x 185 x 45 mm
Peso: 0,620kg
Numero di pagine: 774
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Maurice Cocagnac
MAURICE COCAGNAC (1924-2006) ha studiato architettura a Parigi e, dopo essere entrato nell'ordine dei domenicani, ha trascorso due anni a Roma per gli studi teologici. Dal 1954 al 1969 è stato direttore della rivista L'Art Sacré. Studioso e autore di saggi, si è reso noto in Francia e all'estero come cantautore di «canzoni bibliche», proposte nella forma di narrazioni semplici, rivolte a tutti, per introdurre alla scoperta e conoscenza della Scrittura. Gli interessi di Cocagnac si sono indirizzati pnnclpamente nel campo dei simboli biblici e della storia delle religioni.

Nella stessa collana:
Collana Economica EDB