Il tuo account

Alfabeto Evangelico

Alfabeto Evangelico

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Più di 15 copie con disponibilità immediata
Nostro prezzo  €5,16

Descrizione

Questo libro cerca di dare una risposta ai più frequenti interrogativi rivolti al mondo protestante italiano e non; un'agile guida per conoscere i principi fondamentali di una fede religiosa che si fonda essenzialmente sulla Parola di Cristo.

"Perché non avete il papa… non fate l'anno santo… non credete nella vergine Maria… ?".
È questa la domanda con cui quasi sempre si inizia il dialogo con un evangelico; si parte dall'idea che siano persone che hanno una religione diversa da quella cattolica (il che è vero) ma che le è in qualche modo contrapposta, comunque senza i suoi elementi fondamentali. Idea confermata in qualche modo dall'altro nome che è stato dato loro: "protestanti", che nell'italiano corrente significa "uno che protesta". Qualcuno pensa addirittura che queste persone non siano nemmeno cristiane!

Questo modo di definire gli evangelici ne dà una visione distorta; anzitutto perché non riconosce il loro carattere fondamentale lasciando intendere che la loro fede sia soltanto in negativo, si riduca cioè a dire no, mentre è vero il contrario: la loro fede consiste nel dire sì all'Evangelo, e proprio per questo hanno scelto di chiamarsi "evangelici" fin dalla loro origine. Anche la parola "protestante" ha lo stesso significato perché in latino significa uno che si fa teste, cioè testimone in un processo, in questo caso "pro", cioè "per" l'Evangelo.

Se dunque la religione evangelica si fonda sull'Evangelo di Gesù Cristo è chiaro che è cristiana. "Ma come è possibile se non sono cattolici?", si dice spesso, e questo perché in Italia i cristiani sono stati per secoli solo i cattolici e non ci si rende conto che il cattolicesimo è solo un modo di essere cristiani accanto ad altri e quella romana è solo una delle molte chiese che fanno parte della religione cristiana.

Nelle pagine che seguono cercheremo di tracciare alcune linee generali della fede cristiana dal punto di vista evangelico, facendo naturalmente riferimento anche alle altre confessioni cristiane.
Inevitabilmente verranno alla luce molte differenze che non derivano da uno spirito di opposizione o di critica ma da un principio fondamentale, da un ragionamento di fondo: la fede cristiana è fede in Gesù Cristo (non a caso il simbolo di tutti i cristiani è la croce), il suo riferimento è dato perciò dall'Evangelo.
Su questo tutti i cristiani sono d'accordo. Per gli evangelici però è cristiano quello che sta nell'Evangelo in modo chiaro; quello che non ci sta, anche se fa parte della tradizione della chiesa, non può essere accolto senza esame. E quando si deve verificare, collaudare un pensiero, un'idea, una pratica, la verifica può essere fatta solo con l'Evangelo. Se si comprende questo criterio fondamentale si comprende anche il punto di vista dei cristiani evangelici su singoli aspetti della dottrina

Categorie

Prodotti » Libri Cristiani » Studio

Proprietà

ISBN: 9788870163681
Produttore:
Claudiana
Codice prodotto: 9788870163681
Peso: 0,130kg
Rilegatura: Brossura
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Giorgio Tourn
Giorgio Tourn, nato nel 1930, pastore valdese, storico e teologo, è stato presidente della Società di studi valdesi e della Fondazione Centro culturale valdese. Fra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: I valdesi. La singolare vicenda di un popolo-chiesa; I protestanti: una rivoluzione; Italiani e protestantesimo. Un incontro impossibile?. È autore anche di un romanzo storico sul Rimpatrio dei valdesi, I giorni della Bestia.

Dello stesso autore