I protestanti una cultura

Proprietà

ISBN: 9788870169508
Produttore:
Claudiana
Codice prodotto: 9788870169508
EAN: 9788870169508
Dimensioni:
145 x 210 x 26 mm
Peso: 0,640kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 512
Lingua: Italiano

Disponibilità immediata

Nostro prezzo €29,50

I protestanti una cultura

Da John Locke a Nelson Mandela

Giorgio Tourn

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.

Descrizione

Con questo terzo e ultimo volume della grande opera dedicata alla rivoluzione religiosa avviata da Lutero e alla conseguente costruzione di una società protestante, lo storico Giorgio Tourn si concentra infine sul periodo di affermazione della modernità.

Come chiave interpretati va, Tourn ci offre il concetto di cultura: una cultura nuova che - anche in conformità con istanze tipiche del protestantesimo quali la responsabilità individuale e la libertà d'indagine - rivede i propri fondamenti in direzione della piena autonomia, in particolare in ambito politico e scientifico, e della secolarizzazione. Con il tramonto della società europea chiamata «cristianità», l'atteggiamento protestante di fronte alle sfide della modernità si fa di confronto e dialogo: si tratta infatti di vivere la fede nel mondo, di inserirsi nella cultura secolare e di contribuirvi.
Giorgio Tourn
Giorgio Tourn, nato nel 1930, pastore valdese, storico e teologo, è stato presidente della Società di studi valdesi e della Fondazione Centro culturale valdese. Fra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: I valdesi. La singolare vicenda di un popolo-chiesa; I protestanti: una rivoluzione; Italiani e protestantesimo. Un incontro impossibile?. È autore anche di un romanzo storico sul Rimpatrio dei valdesi, I giorni della Bestia.