Il tuo account

Contro nicodemiti, anabattisti e libertini - Calvino Opere Scelte vol 2

Contro nicodemiti, anabattisti e libertini - Calvino Opere Scelte vol 2

Calvino Giovanni

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Opzioni d'acquisto

Disponibilità immediata

Nostro prezzo  €70,00

Descrizione

I testi contro i nicodemiti, gli anabattisti e i libertini rappresentano una tappa significativa nell'impegno di Calvino a difesa dell'ortodossia cristiana e dell'integrità della Parola di Dio. Con un linguaggio vigoroso e ironico, talora assai colorito, Calvino discute e smonta a una a una - da teologo nonchè da curatore d'anime - le tesi degli oppositori, contrapponendovi la semplicità potente della Sacra Scrittura. Ampiamente diffusi e tradotti in varie lingue, i tre testi - il primo dei quali conobbe due traduzioni italiane nel volgere di pochi anni - entrano nel vivo di molte scelte importanti per l'uomo del Cinquecento e segnano in profondità la vita culturale e religiosa dell'Europa.

Proprietà

ISBN: 9788870166118
Produttore:
Claudiana
Codice prodotto: 9788870166118
Dimensioni:
150 x 220 x 38 mm
Peso: 0,860kg
Rilegatura:
Copertina Rigida
Numero di pagine: 576
Lingua: Italiano

Contenuto libro

ABBREVIAZIONI; NOTA ALL'EDIZIONE ITALIANA; INTRODUZIONE DI LAURA RONCHI DE MICHELIS - Calvino nel 1544 - 1545; Delle tre opere (Difesa di Giovanni Calvino ai signori Nicodemiti che si lamentano del suo eccessivo rigore; Istruzione breve per dotare tutti i veri credenti di armi contro gli errori della rozza setta degli Anabattisti; Contro la setta visionaria e rabbiosa dei Libertini); Conclusioni; Bibliografia scelta; DIFESA DI GIOVANNI CALVINO AI SIGNORI NICODEMITI, CHE SI LAMENTANO DEL SUO ECCESSIVO RIGORE (1544) - Nota critica; Difesa di Giovanni Calvino ai signori Nicodemiti che si lamentano del suo eccessivo rigore; ISTRUZIONE BREVE PER DOTARE TUTTI I VERI CREDENTI DI ARMI CONTRO GLI ERRORI DELLA ROZZA SETTA DEGLI ANABATTISTI (1544) - Nota critica; Giovanni Calvino ai ministri delle chiese della contea di Neuch?tel; Istruzione breve per dotare tutti i veri credenti di armi contro gli errori della rozza setta degli Anabattisti; Il primo articolo sul battesimo; Il secondo articolo sulla scomunica; Il quarto articolo sulla spada; Il quinto articolo sui pastori; Il sesto articolo sui magistrati; Il settimo articolo sul giuramento; Del corpo umano di Cristo; Della veglia delle anime; Conclusione; CONTRO LA SETTA VISIONARIA E RABBIOSA DEI LIBERTINI CHE SI DEFINISCONO SPIRITUALI (1545) - Nota critica; Prefazione; Denuncia di quanto sia dannosa la setta dei Libertini; Somiglianza dei Libertini con la setta di cui parlano San Pietro e San Giuda; Somiglianza esistente tra i libertini e molti antichi eretici; Quale ? stato l'inizio della setta dei Libertini e quali sono i suoi capi pi? importanti; Come pu? essere che questa setta tanto brutale abbia un numero di seguaci cos? grande. Qui si discute dei tipi di persone che la seguono; I rimedi per non cadere mai negli errori dei Libertini; ovvero per tirarsene fuori, se qualcuno ci fosse gi? caduto; La lingua e il modo di esprimersi dei seguaci di Quentin; La grande perfidia e arroganza dei Libertini, che si vantano di essere doppi, di cuore e di lingua; Quale autorit? i Libertini riconoscono alla sacra Scrittura; I Libertini abusano in molti modi della parola "Spirito" che hanno di continuo sulla bocca; Il primo articolo della dottrina dei Libertini: esiste un solo Spirito, immortale. Dimostrazione di come ci? sia contro la verit? della Scrittura; Che cosa pensano i Libertini del Diavolo, del mondo e di chi non appartenga alla loro setta. E, di contro, che cosa ? bene pensare; L'idea dei Libertini che l'unico Spirito immortale faccia ogni cosa. Quale flagello si nasconde sotto questa affermazione. Come dobbiamo considerare la divina provvidenza tramite la quale Dio fa ogni cosa; e come i Libertini confondano tutto quanto quando ne parlano. Questa ? la prima conseguenza dell'articolo precedente; La seconda conseguenza che deriva dal dire "Dio fa tutto" ? che nessuno dovr? pi? farsi scrupolo di niente; La terza conseguenza che i Libertini traggono dall'affermazione "Dio fa tutto", ? che non ? pi? lecito condannare alcunch?; Di che pasta ? fatto il Cristo dei Libertini, e in che modo essi lo riconoscono come proprio salvatore; Esposizione del significato che i Libertini danno alla parola "Rigenerazione"; e, di contro, quel che significa secondo la verit? della Scrittura; La libert? del Cristiano: in che modo la interpretano i Libertini e, di contro, in che modo la intende la Scrittura; Che cosa ? la vocazione dei credenti per i Libertini; come giustificano ogni infamia con questo pretesto; In che cosa consiste la comunione dei credenti secondo il vaneggiamento dei Libertini; Quale risurrezione credono i Libertini; Quanto ? stato detto, tanto dello stile quanto della menzognera e perniciosa empiet? dei Libertini, ? messo in risalto dal "saltare di palo in frasca" di Messer Antoine Pocqu?, uno dei fautori della setta; Qui si mettono in guardia i lettori di alcuni libri a stampa dei quali i Libertini si servono: bench? non facciano proprio per loro; Conclusione del presente libro; INDICI
Leggi tutto il testo
Calvino Giovanni
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Iscriviti alla Newsletter della CLC, ti terremo aggiornato sulle novità, le promozioni e molto altro.

La CLC è un'organizzazione internazionale che ha come scopo la distribuzione di Bibbie, Libri Cristiani e una vasta gamma di prodotti con contenuti Cristiani. La CLC opera in 49 paesi. È rappresentata da più di 170 librerie, 20 centri distribuzione e 18 case editrici. La CLC opera in ogni nazione in forma autonoma, unita però dalla stessa visione.
Conosci di più sulla CLC

Informativa sulla privacy. La e-libreria cristiana è un servizio offerto da Centro del Libro Cristiano S.r.l.. P.IVA: 10391600011.
Copyright © 1999-2017 CLC S.r.l., tutti i diritti riservati.