Il tuo account

Il beneficio di Cristo

Il beneficio di Cristo

, , (A cura)
  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.

Disponibilità immediata

Disponibilità
Terminato - Disponibile a breve
Nostro prezzo  €12,50

Descrizione

Scritto dopo il fallito tentativo di riconciliazione tra cattolici e protestanti alla Dieta di Ratisbona, questo "manifesto" della Riforma italiana - scritto dal monaco Benedetto da Mantova con il poeta Marcantonio Flaminio e stampato anonimo a Venezia nel 1543 - afferma l’unità dei "veri cristiani" oltre i confini delle chiese istituzionali.

Più volte ristampato e tradotto, poi distrutto in quasi tutti gli esemplari dall’Inquisizione romana, il trattato presenta con chiarezza il pensiero di Giovanni Valdés e dei riformatori d’oltralpe, recuperandoli, pur senza nominarli, alla tradizione dei padri della chiesa.
Alla radice della nuova vita morale del credente viene posto il beneficio di Cristo, ovvero la grazia.

Intorno a questo scritto ruota anche, quale oggetto di diffusione clandestina nell'area europea, un'intera e ampia sezione del romanzo Q di Luther Blisset.

Proprietà

ISBN: 9788868980887
Produttore:
Claudiana
Codice prodotto: 9788868980887
Dimensioni:
170 x 240 x 8 mm
Peso: 0,260kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 102
Data di pubblicazione: 01.09.2016
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.


I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Nella stessa collana:
Studi Storici - Testi