Loci communes rerum theologicarum
Loci communes rerum theologicarum

Loci communes rerum theologicarum

, (A cura) , (A cura)
 
0,0 (0 vote(s))

€35,00


Terminato - Disponibile a breve

  Nel carrello

«Destinati a diventare uno dei testi centrali della Riforma, i Loci communes rerum theologicarum non solo rappresentano un documento decisivo nello sviluppo del pensiero di Filippo Melantone, umanista e fedele collaboratore di Lutero, ma offrono anche un'efficace narrazione dell'intensa discussione teologica che caratterizzò Wittenberg negli anni cruciali che vanno dal 1518 al 1521.
Incentrati sulla lettera paolina ai Romani - testo in cui per Melantone sono riassunti in maniera chiara e concisa i punti salienti della verità divina - i Loci rappresentano il tentativo del loro autore di dare forma alla teologia del riformatore riorganizzandola secondo un ordine concettuale proprio della retorica umanistica e fondendovi nuove finalità didattiche e argomentative volte a stabilire i fondamenti della fede in contrasto con la precedente tradizione medievale».
- Stefania Salvadori

«I Loci communes [sono] opera, a mio giudizio, insuperabile, degna non solo dell'immortalità ma della considerazione dovuta al canone ecclesiastico».
- Martin Lutero

ISBN: 9788870169522
Produttore: Claudiana
Codice prodotto: 9788870169522
Dimensioni: 150 x 220 x 30 mm
Peso: 0,780kg
Rilegatura: Copertina rigida
Numero di pagine: 463
Lingua: Italiano

Commenti e recensioni

Scrivi una recensione per questo prodotto

You must be logged in to add a product review.


Nella stessa collana:
Melantone Opere Scelte