Il tuo account

Le nazioni gioiscano

Le nazioni gioiscano

Il primato di Dio nell'evangelizzazione missionaria

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Più di 15 copie con disponibilità immediata
Prezzo regolare:  €23,00
Nostro prezzo  €11,50
Risparmi:  €11,50 (50%)

Descrizione

La divulgazione del vangelo nel mondo non rappresenta l’obiettivo primario della Chiesa. Lo scopo primario è l’adorazione di Dio. L’evangelizzazione è necessaria perché mancano persone che adorano Dio. Primaria è l’adorazione, non l’evangelizzazione, perché Dio è il valore più grande nell’universo, non l’uomo.

Alla fine di questa età presente, quando una folla innumerevole di redenti si prostrerà davanti al trono di Dio, non ci sarà più bisogno di evangelizzare. La divulgazione del vangelo è una necessità temporanea, mentre l’adorazione è per sempre.
L’adorazione di Dio, perciò, è al contempo la forza propulsiva e l’obiettivo finale dell’evangelizzazione. È l’obiettivo finale perché con essa non ci proponiamo altro che portare i popoli del mondo nella gioia profonda della gloria di Dio, ovvero a gioire nella grandezza di Dio.

“Il Signore regna; esulti la terra e gioiscano le numerose isole” (Salmo 97:1).
“Ti lodino i popoli, o Dio, tutti quanti i popoli ti lodino! Le nazioni gioiscano ed esultino” (Salmo 67:3-4).

L’adorazione di Dio, però, è anche la forza propulsiva dell’evangelizzazione. La passione che proviamo nell’adorare Dio deve precedere l’evangelizzazione con la quale testimoniamo di Dio al mondo. Non si può onestamente dire agli altri di far proprio ciò che non si apprezza personalmente. I missionari non esclameranno mai: “Le nazioni gioiscano!”, se prima non potranno dire di cuore: “Io esulterò nel Signore… Mi rallegrerò ed esulterò in te, salmeggerò al tuo nome, o Altissimo” (Salmo 104:34; 9:2).

Se la ricerca della gloria di Dio non è prioritaria rispetto alla ricerca del bene dell’uomo e dei bisogni della Chiesa, l’uomo non sarà veramente benedetto e Dio non sarà adeguatamente onorato. Non sto dicendo che dobbiamo ridurre l’impegno evangelistico, ma che dobbiamo magnificare Dio. Quando la fiamma dell’adorazione di Dio arderà con il calore del reale valore di Dio, la luce del vangelo risplenderà fino a raggiungere i popoli più ottenebrati della terra. E quanto desidero che venga quel giorno!

Proprietà

ISBN: 9788888428598
Produttore:
Passaggio
Codice prodotto: 9788888428598
Dimensioni:
150 x 210 x 23 mm
Peso: 0,580kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 384
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

John S. Piper
John S. Piper

John Piper è un insegnante della Bibbia, fondatore di desiringGod.org e rettore del Bethlehem College & Seminary. Suo padre era un avangelista itinerante.

Si è laureato al Wheaton College per poi prendere la laurea in Teologia al Fuller Theological Seminary e il dottorato in Studi del Nuovo Testamento all'Università di Monaco.

Dopo il dottorato, ha insegnato per sei anni al Bethel College di St. Paul, in Minnesota, e per i successivi 33 anni ha servito come pastore della Bethlehem Baptist Church di Minneapolis.

È autore di oltre 50 libri, tra cui Desiring God: Meditations of a Christian Hedonist (pubblicato in italiano come Desiderare Dio) e, tra i più recenti, Why I Love the Apostle Paul: 30 Reasons.

È sposato con Noël e hanno 5 figli e 12 nipoti.


I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Dello stesso autore