L'opera del pastore
L'opera del pastore
Downloadable content

L'opera del pastore

 
0,0 (0 vote(s))

€12,00


Price:
€16,00
You save:
€4,00 (25%)

Più di 10 copie con disponibilità immediata

  Add to cart

Di tutte le vocazioni, quella pastorale è la più difficile. Secondo la definizione biblica, infatti, l’opera di un pastore consiste nel curare le persone da un punto di vista spirituale e morale, quindi nel fortificare le deboli, curare le malate, fasciare le ferite, riportare a casa le smarrite e andare alla ricerca delle perdute (Ezechiele 34:4).
E se compiere un’opera del genere è stato sempre molto difficile, quanto più lo è oggi, in una società disfatta come la nostra, piena di matrimoni falliti, famiglie smembrate, giovani disperati, vite umane ridotte a brandelli.

Questo ovviamente è il risultato del radicale decadimento morale che si è verificato negli ultimi decenni, ma quelle che spesso non vengono considerate sono le pesanti ricadute che questo disfacimento umano ha avuto sull’opera pastorale, che di conseguenza è divenuta sempre più complessa, difficile, esigente.A fronte di tale realtà, è stata ripubblicata L’opera del pastore di Richard Baxter.

Fin da quando fu pubblicato, nel 1656, questo testo è stato riconosciuto come uno dei libri più importanti mai scritti sull’opera pastorale. Per l’eccezionalità della sua caratura, dovrebbe essere letto da ogni giovane che aspira al ministero, come anche da ogni pastore che già da anni è impegnato nell’opera. Scrittura a parte, forse nessun libro è atto più di questo a ravvivare e rivitalizzare lo spirito e l’opera di un pastore. 

“Oggi non ho predicato come avrei dovuto, con la compassione con cui Dio vuole che predichi… Cara, per favore, vai nello studio e prendimi L’opera del pastore di Richard Baxter. Forse mi risveglierà dalla mia indolenza”.– Da una lettera di C.H. Spurgeon alla moglie Susanna
ISBN: 9788888428604
Producer: Passaggio
Product Code: 9788888428604
Dimensions: 150 x 210 x 13 mm
Weight: 0,310kg
Binding: Brossura
Number of pages: 176
Language: Italian

Book contents

INDICE

Introduzione: James I. Packer
Prefazione: William Brown
Dedica
Nota introduttiva

CAPITOLO 1 Badare a noi stessi
Sezione 1 - La natura di questa vigilanza

1. Assicuratevi che l’opera salvifica della grazia abbia agito pienamente nelle vostre anime
2. Non accontentatevi di essere fra i salvati, piuttosto fate attenzione che la vostra vita spirituale si mantenga vivente e vigorosa
3. Badate a voi stessi, affinché la vostra condotta non contraddica la vostra dottrina
4. Badate a voi stessi, affinché non viviate in quei peccati che condannate negli altri
5. Da ultimo, badate a voi stessi in modo da non essere privi delle qualità necessarie al ministero

Sezione 2 - I motivi di questa vigilanza

1. Badate a voi stessi, poiché avete un cielo da vincere o da perdere
2. Badate a voi stessi poiché anche voi, come gli altri, possedete una natura corrotta e un’inclinazione al peccato
3. Badate a voi stessi, poiché il nemico vi incalzerà con le sue tentazioni molto più degli altri
4. Badate a voi stessi perché molti occhi vi osservano e molti di più vedranno le vostre cadute
5. Badate a voi stessi, poiché i vostri peccati hanno aggravanti più odiose di quelle di altre persone
6. Badate a voi stessi, poiché un’opera di tale entità richiede una misura di grazia maggiore di quella degli altri credenti
7. Badate a voi stessi, poiché l’onore del vostro Signore dipende da voi più che dagli altri
8. Da ultimo, badate a voi stessi, poiché da questo dipende gran parte del successo di tutte le vostre iniziative

CAPITOLO 2 Badare a tutto il gregge
Sezione 1 - La natura di questa vigilanza

Questa vigilanza si estende a tutto il gregge
1. Dobbiamo impegnarci innanzitutto per la conversione dei Peccatori
2. Dobbiamo essere pronti a dare consigli a coloro che vengono da noi con problemi di coscienza
3. Dobbiamo impegnarci ad edificare quanti sono già realmente convertiti
4. Dobbiamo avere particolare cura delle famiglie
5. Dobbiamo essere diligenti nel visitare i malati
6. Dobbiamo riprendere ed ammonire coloro che vivono in modo offensivo e impenitente
7. L’ultimo aspetto che vorrei trattare, in relazione alla nostra sorveglianza, è quello dell’esercizio della disciplina nella chiesa

Sezione 2 - Le modalità di questa vigilanza
1. L’impegno ministeriale deve essere portato avanti esclusivamente per la gloria di Dio e per la salvezza delle anime
2. L’impegno del ministero pastorale deve essere portato avanti con zelo ed operosità
3. L’impegno del ministero deve essere portato avanti con saggezza ed in modo ordinato
4. Durante tutto l’arco del nostro ministero, dobbiamo insistere principalmente sulle verità più importanti
5. Tutto il nostro insegnamento deve essere chiaro e semplice
6. Il nostro impegno deve essere portato avanti con grande umiltà
7. Deve esservi una giusta combinazione di severità e di dolcezza
8. Dobbiamo essere seri, ferventi e zelanti in ogni aspetto del nostro Ministero
9. Il nostro intero ministero deve essere portato avanti con una cura amorevole per il gregge
10. Dobbiamo portare avanti il nostro lavoro con pazienza
11. Tutta la vostra opera pastorale deve essere curata con riverenza
12. Tutta la nostra opera deve essere effettuata in modo spirituale
13. Se desiderate fare progressi nella vostra opera, assicuratevi di mantenere delle aspettative ed una visione di successo
14. Tutto il nostro lavoro deve essere portato avanti con un senso profondo della nostra inadeguatezza
15. Dobbiamo adoperarci per l’unione e la comunione tra noi pastori, nonché per l’unità tra le chiese

Sezione 3 - I motivi della vigilanza del gregge
1. La nostra relazione con il gregge: noi ne siamo i vescovi
2. Lo Spirito Santo che ci ha costituiti sorveglianti della Sua Chiesa
3. La dignità dell’oggetto affidato alla nostra responsabilità – la Chiesa di Dio
4. Il prezzo che è stato pagato per la Chiesa – Egli l’ha comprata con il suo sangue

CAPITOLO 3 Applicazioni
Sezione 1 - L’uso dell’umiliazione

1. Uno dei peccati più odiosi e manifesti è l’orgoglio
2. Noi non ci applichiamo all’opera del Signore in modo serio, incondizionato e laborioso
3. La priorità delle preoccupazioni per i nostri interessi mondani, anziché per gli interessi dell’opera di Cristo
4. Siamo purtroppo colpevoli di non tenere in debito conto l’unità e la pace della Chiesa
5. In ultimo, siamo purtroppo negligenti nel mettere in pratica alcuni doveri che sappiamo essere tali, come, ad esempio, quello della disciplina ecclesiale
Downloadable content

Comments and reviews

Write a review for this product

You must be logged in to add a product review.


Customers who purchased this title also purchased: