Il tuo account

Il problema della sofferenza

Il problema della sofferenza

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Terminato - Disponibile a breve
Nostro prezzo  €14,00

Descrizione

Il problema della sofferenza tocca il cuore della “teodicea”: il rapporto fra il bene che è Dio e il male presente nel mondo. Per la teologia questa asimmetria è giustificata dal libero arbitrio, che rende l’uomo libero di scegliere: la sofferenza è una prova che offre la possibilità di approssimarsi a un bene più grande.

Lewis, per l’approccio razionale a tali questioni – intelligibile ai più – e per lo stile accattivante, proprio di un grande romanziere, appare un pensatore moderno. Moderna è la sua apologia del cristianesimo: non tanto in contrapposizione alle altre fedi ma come difesa del senso stesso dell’essere umano, oggi quanto mai attuale, ad esempio, rispetto all’avanzare di prospettive naturalistiche, che negano la dimensione della libertà umana. L’esperienza del dolore rappresenta, appunto, l’argomento contrario.

Proprietà

ISBN: 9788837231293
Produttore:
Morcelliana
Codice prodotto: 9788837231293
Dimensioni:
120 x 190 x 12 mm
Peso: 0,160kg
Rilegatura: Brossura
Numero di pagine: 176
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Clive Staples Lewis (C. S. Lewis)
Clive Staples Lewis, in breve C. S. Lewis (Belfast, 29 novembre 1898 - Oxford, 22 novembre 1963), è stato uno scrittore e filologo britannico. Fu docente di lingua e letteratura inglese all'Università di Oxford. In quella sede divenne amico di Tolkien, col quale, insieme anche a Charles Williams ed altri, fondò il circolo informale di discussione letteraria degli Inklings. È noto al grande pubblico principalmente come autore del ciclo di letteratura fantastica Le cronache di Narnia.

I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Dello stesso autore