Il tuo account

I valdesi - La singolare vicenda di un popolo-chiesa (1170 - 1999)

I valdesi - La singolare vicenda di un popolo-chiesa (1170 - 1999)

  0.00
Puoi votare questo prodotto se esegui il login.
Disponibilità
Terminato - Disponibile a breve
Nostro prezzo  €20,00

Descrizione

Discepoli di un mercante lionese di nome Valdo, vissuto intorno al 1160-80, propugnavano la fedele predicazione dell'evangelo e la povertà a imitazione degli apostoli. Scomunicati dalla chiesa romana, dispersi attraverso l'Europa e perseguitati dall'Inquisizione, i valdesi furono costretti a vivere la loro fede in modo clandestino.Uno dei loro centri maggiori fu l'area delle valli piemontesi e delfinatesi. All'inizio del Cinquecento aderirono in modo massiccio alla Riforma protestante rivendicando la libertà di adorare Dio secondo coscienza. Repressi dagli eserciti franco-sabaudi, costretti all'esilio nel 1686 rientrarono tre anni più tardi nelle loro terre con una spedizione nota come il Glorioso Rimpatrio. Con le Regie patenti di Carlo Alberto nel 1848 ottennero la parità civile e politica di cui si servirono per evangelizzare l'Italia. Attualmente fanno parte della Federazione delle Chiese evangeliche in Italia.

Categorie

Prodotti » Libri Cristiani » Storia

Proprietà

ISBN: 9788870167351
Produttore:
Claudiana
Codice prodotto: 9788870167351
Peso: 0,490kg
Rilegatura: Brossura
Lingua: Italiano
Scrivi una recensione per questo prodotto

Commenti

Devi eseguire il login per aggiungere una recensione.

Giorgio Tourn
Giorgio Tourn, nato nel 1930, pastore valdese, storico e teologo, è stato presidente della Società di studi valdesi e della Fondazione Centro culturale valdese. Fra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: I valdesi. La singolare vicenda di un popolo-chiesa; I protestanti: una rivoluzione; Italiani e protestantesimo. Un incontro impossibile?. È autore anche di un romanzo storico sul Rimpatrio dei valdesi, I giorni della Bestia.

I clienti che hanno scelto questo articolo hanno scelto anche:

Dello stesso autore