Religiosità tossica
Religiosità tossica

Religiosità tossica

Comprendere l'abuso spirituale per essere guariti

 
0,0 (0 vote(s))

€15,00


Solo 2 copie con disponibilità immediata

  Add to cart

Sono trascorsi ormai molti anni da quando venne portato alla mia attenzione il problema dell'abuso spirituale. Il soggetto mi incuriosì e iniziai a cogliere molte similitudini con gli abusi sessuali, argomento di cui mi ero già interessato.
Negli anni successivi ebbi modo di parlare con svariate persone che erano state ferite o disturbate da comportamenti o da atteggiamenti abusanti in chiesa o in famiglia.

Affrontare il tema dell'abuso spirituale significa avventurarsi su un terreno minato, pericoloso e infido.
Nonostante tutto penso sia necessario parlarne per varie ragioni:

  • aiutare chi ha subito un abuso ad avviarsi verso, o completare, un percorso di aiuto e recupero;
  • aiutare chi ne è ancora vittima a riconoscerlo e agire per cessare la sua vittimizzazione;
  • aiutare i conduttori delle chiese a evitare che, involontariamente, abbiano condotte abusanti;
  • contribuire a rompere il silenzio omertoso e colposo che lo circonda;
  • contribuire a modificare la percezione che le chiese cristiane siano delle sette che modificano e nascondono le verità scomode, mistificando i comportamenti interni;
  • mostrare come sia possibile essere onesti e aperti anche, e soprattutto, su aspetti che non fanno fare bella figura alle chiese, mostrando una capacità di auto-osservazione e catarsi interna.

    "Parlare di abuso spirituale significa avventurarsi su un terreno minato, pericoloso e infido.
    La frase tratta dall'introduzione del libro del dott. Giuni mette subito in chiaro la propria consapevolezza che l'argomento avrebbe generato discussioni, e forse anche critiche; ma grazie a Dio non gli è venuto meno il coraggio di affrontarlo.
    Un fascio di luce su un argomento tabù nelle realtà ecclesiali del nostro tempo, così impegnate a definire il concetto di autorità fino al punto da confonderlo con quello di potere".
    - Dott. Mario D'Angelo, direttore del Centro Studi Teologici della Chiesa Apostolica

    "La religiosità tossica, al giorno d'oggi, è un tema ancora poco discusso all'interno delle comunità cristiane. Il dott. Gianfranco Giuni si è preso a cuore il problema attraverso un accurato approfondimento e analisi all'interno di questo volume".
    - Andrea Deni, pastore, presidente dell'Associazione Consulenti Cristiani

    "Ci sono territori spirituali pericolosi e l'abuso spirituale è uno di essi. Per esplorarli servono conoscenza, esperienza e autorevolezza, nonché una certa dose di coraggio, tutte cose che l'Autore ha accumulato in decenni di servizio sul campo. Lui è la persona giusta e questo è il tempo giusto: per quanto questo libro scotti, leggiamolo, non solo per noi stessi, ma per il bene dell'intera Chiesa italiana".
    - Dott. Cristian Nani, direttore di Porte Aperte Italia Onlus

    "Religiosità tossica potrebbe apparire un ossimoro, eppure è una triste realtà che attraversa i secoli e la storia della comunità cristiana. L'autore in maniera consapevole ha scelto di addentrarsi in un campo minato, rischiando di finire sotto il fuoco amico. Ogni onesto ministro farebbe bene a leggerlo. perché chiunque può, anche involontariamente, dimenticare la grazia che dobbiamo vivere nella vita cristiana".
    - Elpidio Pezzella, scrittore, pastore e insegnante nel Movimento Nuova Pentecoste

    "Un libro coraggioso per un argomento difficile ma molto importante. L'abuso spirituale deforma, rovina, blocca, inibisce l'annuncio del Vangelo. È uno strumento diabolico che alcuni cristiani utilizzano senza accorgersi del male che questo fa all'annuncio della salvezza. La lettura di questo testo stimola e aiuta il progresso del Vangelo, della sua credibilità e della sua coerenza".
    - Dott. Daniele Sulini, sociologo, pastore e presidente dell'IBEI
ISBN: 9788884690906
Producer: Casa della Bibbia
Product Code: 9788884690906
Dimensions: 148 x 210 x 12 mm
Weight: 0,310kg
Binding: Brossura
Number of pages: 199
Release Date: 01.03.2024
Language: Italian

Book contents

INDICE

Introduzione
Diotrefe
È successo a...

1. Introduzione sociologica
2. Abusare spiritualmente
3. La questione dell'autorità
4. Facciamo un passo indietro
5. Proto anomalie
6. Tratti cui fare attenzione
7. Profilo del conduttore
8. Gli effetti dell'abuso
9. Conduttori abusati
10. Rompere il dominio
11. Uscire da sistemi abusanti
12. Leccarsi le ferite e guarire
13. L'abuso nella Bibbia
14. Un pizzico di prevenzione
15. Ne sono uscita!
16. Alla ricerca di una chiesa

Appendici
Bibliografia

Comments and reviews

Write a review for this product

You must be logged in to add a product review.

Gianfranco Giuni
Ha conseguito la laurea in Sociologia a Urbino, ha studiato Christian Counselling con Eurasia Teen Challenge (Germania) e con il Barnabas Training Consortium (U.K), si è specializzato in tossicodipendenze presso L'Istituto Superiore di Scienze sociali e Psicologiche di Pescara, ha studiato dipendenze e codipendenze con Turning Point (Chattanooga - USA), ha studiato dipendenze e prevenzione con l'Istituto Regionale per la Formazione (Milano) ed ha seguito un corso di formazione e aggiornamento in Family Therapy (Svezia), oltre a vari corsi di aggiornamento con Europe Teen Challenge, e altri enti. Attività professionale: Dal 1979 collabora con L'Arca Teen Challenge, nel settore del recupero delle dipendenze e della prevenzione dell'uso di droghe, si occupa di counselling cristiano individuale e famigliare, e della formazione in chiese, campi biblici, gruppi giovanili, conferenze. E' responsabile de L'Arca Teen Challenge, membro dell'Executive Committe di Europe Teen Challenge (Portogallo), e presidente della Associazione Consulenti Cristiani, di cui è uno dei fondatori. E' stato presidente dell'Alleanza Evangelica Italiana, cofondatore di Global Teen Challenge (USA), e di varie altre iniziative nel campo del recupero e prevenzione delle dipendenze. È incaricato dell’insegnamento dei corsi di Sociologia e Counselling Cristiano e Consulenza Pastoralepresso l'IBEI di Roma e la sezione italiana della Shepherd University.

Customers who purchased this title also purchased: