Le confessioni - Cop. Rigida - Cur.: A. Landi
Le confessioni - Cop. Rigida - Cur.: A. Landi

Le confessioni - Cop. Rigida - Cur.: A. Landi

 
0,0 (0 vote(s))

€18,00


Terminato - Disponibile a breve

  Nel carrello

Un libro con una sua grande originalità. La “confessione” di Agostino è un’autoaccusa senza attenuanti e senza compiacimenti. Agostino santo ci presenta Agostino uomo in una riflessione introspettiva che coglie la presenza di Dio, “più intimo della propria intimità”, in ogni momento di vita; al suo centro c’è direttamente il Datore di ogni bene, e, di riflesso, l’uomo in quanto cerca il Bene, o meglio, in quanto è dal Bene cercato e raggiunto.
Produttore: Edizioni Paoline
EAN: 9788831500593
Lingua: Italiano

Commenti e recensioni

Scrivi una recensione per questo prodotto

You must be logged in to add a product review.

Agostino d'Ippona
Aurelio Agostino nacque a Tagaste in Numidia (l'attuale Algeria) nel 354. Studiò retorica e filosofia a Cartagine. Dopo anni di sbandamento morale e dopo aver aderito alla setta dei Manichei, lasciò l'Africa, abbandonando la sua donna e il figlio, e si recò prima a Roma e poi a Milano. Qui, grazie anche ai colloqui con sant'Ambrogio, si convertì al cristianesimo, e nel 391 fu ordinato prete, per poi essere eletto vescovo della città africana di Ippona. Autore di numerosissime opere, che fanno di lui uno dei più importanti Padri della Chiesa, morì a Ippona nel 426.

Nella stessa collana:
Letture cristiane del primo millennio